Terzere in legno

STRUTTURA delle coperture è il LEGNO. TRASVERSALI SAGOMATE A TIMPANO distanti non più di 4-metri. Avendo sempre letto, sia su vecchi libri di testo e vecchie pubblicazioni, ma anche su libri e pubblicazioni recenti, che si definiscono arcarecci (in alcune zone terzere , mezzecase, rompitratta) le travi orizzontali secondarie che, nel tetto alla lombarda, appoggiano sui muri di spina o di estremità , o sui falsi puntoni, o sui . Tipologie – Particolari costruttivi. Criteri e tecnologie per il recupero.

TETTO ALLA PIEMONTESE E ALLA LOMBARDA: travetti travi di colmo e terzere.

Giunzione con viti, bulloni o chiodi ad aderenza migliorata e sagomatura della trave principale (smusso) o di quella secondaria (battuta). PARTICOLARI DEGLl APPOGGI SU TERZERE senza battuta con battuta . La capriata (o incavallatura o cavalletto) è un elemento architettonico, tradizionalmente realizzato con il legno , formato da una travatura reticolare piana posta in verticale ed usata come elemento base di una copertura a falde inclinate. La capriata ha il vantaggio di annullare le spinte orizzontali grazie alla sua struttura . La capriata semplice di legno (o incavallatura) è formata da due travi inclinate, dette puntoni,.

Capriata Semplice in Legno. Corso di Consolidamento e Recupero – Il Legno. Strutture inclinate di copertura.

Legnami, legnami busseto, legnami cremona, legnami e . CAPRIATE DI LEGNO – Orditure secondarie. Poggiano sugli arcarecci con interassi di 45-m. Travi di colmo o colmarecci. RIFACIMENTO COPERTURA IN LEGNO E CORDOLO IN LATERIZIO. Sviluppo delle strutture lignee di copertura.

Fra le strutture di legno , le capriate reticolari costituiscono un tipo di costruzione diffuso. La struttura portante della copertura fu concepita su un sistema di correnti longitudinali (trave di colmo e terzere ) poggianti sui muri perimetrali in pietrame posti ad un interasse di ml. La travata di colmo e le terzere sono realizzate con travi in legno di sezione a forma rettangolare circa circolare del diametro ϕ= cm. Travetti piccola orditura . Oltre alle capriate la struttura di copertura è costituita da arcarecci (o terzere ) e travicelli su cui appoggiamo i correntini (o listelli) di . Applicazione su gronde in c. Tetto abete spigolo vivo ( massello). Inoltre il contatto ferro- legno , senza interposizione di elementi sacrificali in legno , aveva causato fenomeni . DISPLUVIO: angolo saliente formato dalle falde, che.

CATENA: elemento principale della capriata soggetto a . Sotto vediamo lo schema da adottare per rivestimenti o pavimenti in legno compensato e materiale isolante.

Anche in questo corpo il solai di sottotetto è costituito da un solaio in legno. La copertura a due falde ha orditura principale in legno costituita da capriate semplici, terzere , orditura minuta in morali in legno in abete e sovrastante sottomanto in pianelle di laterizio su cui è direttamente steso il manto in coppi. Il programma per le costruzioni in legno di cadwork consente una costruzione rapida e funzionale dei tetti. Dopo aver immesso i dati del profilo è possibile avviare il calcolo automatico del posizionamento del tetto.

TRAVE COMPOSTA IN LEGNO 18xcm. PIATTI IN ACCIAIO DI RINFORZO. TRAVI IN LEGNO di appoggio terzere. DIAGONALE IN LEGNO con appoggio per . Terzere mal vincolate al puntone.

PUNTONE A SPINTA ELIMINATA. Piastra in acciaio dello spessore mm. PIANTA COPERTURE EDIFICI e 30.